Questo sito utilizza i cookie

Per maggiori informazioni leggi l'informativa estesa

Accetto l'utilizzo

Quali sono i vantaggi offerti dalla nostra connessione WIRTEK?

Il principale vantaggio é quello di servire le numerosissime zone non ancora raggiunte da ADSL via cavo. Inoltre, grazie alla semplicità della tecnologia utilizzata, la connessione Wi-Fi costituisce un vantaggio anche per chi vive in zone coperte da ASDL via cavo, con un abbattimento dei costi di connessione in quanto NON è necessario avere la linea telefonica Telecom, vodafone, ecc..

Cosa significa WiFi?

Il Wi-Fi é un protocollo di trasmissione wireless, ovvero senza l'ausilio di fili, per il supporto di reti ad alta velocità che consente di utilizzare internet in qualsiasi postazione senza necessità di usare cavi sparsi per tutta la casa o l'ufficio.

Istruzioni per verificare la velocità effettiva di connessione

Le istruzioni di seguito indicate, sono indispensabili per monitorare la propria linea internet in base al proprio utilizzo e serviranno da test da comunicare ai nostri tecnici per determinarne effettivamente lo stato.

Come prima fase è necessario scaricare il nostro software per la gestione ed il monitoraggio del proprio router dal sito: https://www.wirtek.it/assistenza/area-download-1

Per tutte le funzioni dell’applicativo, è possibile far riferimento alla relativa documentazione

Per il corretto funzionamento è necessario avere già installato framework .NET 4.0 installato

Dopo aver effettuato il download del software WIRTEKCONF e necessario scompattarlo dall’archivio zip ed eseguirlo cliccando due volte sull’icona:

La prima schermata che si ottiene è quella di seguito indicata e la prima operazione da effettuare è il “Connetti Dispositivo” premendo il relativo pulsante:

faq-verificare-velocita-connessione-1

Una volta connessi al dispositivo, in fondo alla finestra, sarà possibile visualizzare il flusso di dati in Download (Rx = Download) e quelli in Upload (Tx = Upload) e fin da subito è possibile monitorare il quantitativo di banda utilizzato in TEMPO REALE dai dispositivi connessi e che stanno utilizzano la linea internet.

faq-verificare-velocita-connessione-2

In questo modo sarà possibile monitorare, sempre in tempo reale, l’utilizzo della propria connessione ad internet per verificarne l’efficienza.

Per verificare il picco massimo della propria connessione, sarà necessario collegarsi con un browser web (Internet Explorer, Google Chrome o Firefox) al sito www.speedtest.net



Per una maggiore affidabilità vi consigliamo di eseguire il test con il pc collegato via cavo ethernet al router e che gli altri dispositivi siano spenti o disconnessi dalla rete WiFi.

Di seguito la schermata che vi apparirà all’apertura del sito:

faq-verificare-velocita-connessione-3

IMPORTANTE: il server visualizzato in automatico su cui viene proposto il test, essendo pubblico potrebbe essere saturo o congestionato e potrebbe riportare un risultato non attendibile.

Consigliamo di eseguire il test sul server di Grosseto in quanto poco utilizzato oppure di eseguire diversi test su server differenti in modo da avere una media attendibile.

Altro consiglio IMPORTANTE: non effettuare test continuativi ma attendere almeno 1 minuto tra un test e l’altro.

Per iniziare il test basta cliccare sul pulsante “VAI” mentre per cambiare il server di test cliccare sul pulsante “CAMBIA SERVER” e digitare il server di ricerca:

faq-verificare-velocita-connessione-4

Vi ricordiamo di monitorare in anticipo l’utilizzo della connessione ad internet come sopra indicato e di visualizzare, durante il test, l’utilizzo della banda affinché il dato visualizzato dallo speedtest sia coerente con quello rilevato dal programma WirtekConfig.exe 

Il risultato potrebbe non coincidere con il valore di picco previsto dal suo contratto.

Il problema più frequente e l’avere dispositivi che utilizzano la connessione ad internet in modo autonomo, ossia senza che l’utilizzatore ne sia a conoscenza o ne abbia richiesto l’esecuzione. Scenari di questo tipo sono:

iPhone o dispositivi Android che caricano dati in Cloud;

Aggiornamento di PC, App, dispositivi o antivirus;

Visione di film in streaming, IPTV, telesorveglianza , ecc.

Ricordiamo che la velocità di navigazione finale, quella effettiva, è influenzata da diversi fattori, quali:

-          la congestione della rete Internet;

-          il segnale di ricezione/invio della sua antenna;

-          la tecnologia della sua antenna utilizzata;

-          l’inquinamento elettromagnetico presente nella sua abitazione (valido per i dispositivi WiFi);

-          la congestione della rete WIRTEK.

Dopo aver effettuato le prove sopra indicate, meglio se a orari diversi, è possibile determinare con certezza l’efficienza della propria connessione internet.

Quali attività eseguirà l’installatore convenzionato?

  • Verrà predisposta una staffa per il fissaggio dell'antenna nel punto individuato (se non si usa il palo antenna tv, va tenuto presente che il palo/supporto deve avere un diametro compreso tra 30 e 48mm e una lunghezza utile di 40cm per il fissaggio dell'antenna)
  • Verrà posato un cavo utp categoria 5e tra il punto in cui va messa l'antenna e il/i pc.
N.B.: non occorre sia disponibile alimentazione 220v nel punto in cui viene posizionata l'antenna. Occorre invece una presa disponibile nelle vicinanze del pc.

La mia locazione è coperta dal vostro servizio?

Il servizio WIRTEK copre moltissime zone delle Marche, per un aggiornamento potete contattare i nostri uffici.

Com’è fatta l’antenna?

Si tratta di un’antenna circolare con un diametro di circa 10 cm, di seguito alcune foto esplicative.

Eventi atmosferici possono influire sulla qualità del servizio?

No, i normali eventi atmosferici (pioggia, nebbia, neve, vento) non influiscono sull'intensità del segnale e sulla qualità della connessione.

E’ possibile collegare più computer alla vostra connessione?

Certamente, é possibile collegare quanti computer si desidera alla nostra connessione.

Come configuro la connessione WIRTEK sul mio computer?

I nostri apparati sono dotati di server DHCP, quindi è sufficiente collegare il pc all’antenna. Nel caso ci fosse necessità di configurare manualmente l'indirizzo ip pubblico seguire l’apposita FAQ Tecnica.

E’ possibile collegare un access point o un router WiFi per la connessione wireless in casa?

E se sì, si deve collegare un modello specifico?

Sì, é possibile collegare access point o router ed é possibile usare il modello che si preferisce. Su come effettuare la configurazione seguire l’apposita FAQ Tecnica.

Come faccio a richiedere l’attivazione del servizio?

Per procedere all'attivazione è possibile contattarci.

Quali sono i tempi per l’attivazione del servizio?

L’attivazione verrà effettuata in giornata, qualora si richieda l’installazione dell’installatore i tempi sono di circa 7/10 giorni.

La connessione WIRTEK dispone di banda minima garantita?

Si, la banda minima garantita di ciascuna connessione è indicata sul listino nella colonna MCR.

WIRTEK è autorizzata a fornire l’accesso ad internet tramite WiFi?

Il Ministero delle Comunicazioni, in base al Codice delle Comunicazioni Elettriche (Dlgs 1° agosto 2003, n. 259) e al Decreto Landolfi (4 ottobre 2005) ha stabilito che è possibile fornire accesso ad internet tramite WiFi, alle seguenti condizioni:
- Essere iscritti al R.O.C. (Registro degli Operatori di Comunicazione): ARCOLINK è iscritto con numero di iscrizione: 19288. Inviare entro 30gg al Ministero della Comunicazioni aggiornamenti su nuovi ripetitori presenti o viariazioni sugli esistenti. Le apparecchiature che saranno installate in ordine all'erogazione del servizio, sia per quanto riguarda le stazioni base, sia per quanto riguarda la sede dell'utente devono essere correttamente immesse sul mercato.
- È doveroso inoltre puntualizzare che le installazioni, l'allacciamento, la manutenzione ed il collaudo dell'impianto interno non richiedono conformità al D.M. 314/92 in quanto si tratta di apparecchiature di uso libero.
L'ISP è tenuto inoltre ad operare in conformità al Decreto Pisanu (D.M. 16 agosto 2005) in ordine al contrasto del terrorismo internazionale.
Bisogna inoltre precisare che secondo parere del Ministero delle Comunicazioni e delle Direzioni Tecnico Scientifiche delle ARPA da noi contattate gli impianti per servizi WiFi non sono disciplinati dall'art. 87 del D.Lgs. 259/03, non è quindi prevista la necessità di una valutazione radioprotezionistica.

Come posso ottenere il contratto?

Il contratto può essere scaricato dall'area download.


Come posso attivare il pagamento a mezzo RID (addebito diretto su conto corrente)?

Per attivare il pagamento RID abbiamo bisogno che:
ci comunichi le coordinate IBAN del suo conto corrente (attenzione che l'intestazione e il codice fiscale del conto deve essere la stessa dell'intestatario della connessione) ci deve mandare il nuovo modulo d'ordine (con la parte RID) che può scaricare cliccando qui.


Posso attivare il pagamento a mezzo RID su un conto corrente Bancoposta?

Purtroppo NO. Poste Italiane permette di eseguire addebiti diretti su conto corrente solo alle aziende/enti che hanno stipulato un'apposita convenzione con Poste italiane. Allo stato attuale inoltre tutte le convenzioni di Poste Italiane sono state sospese per alcune frodi subite da correntisti Bancoposta.


Ho richiesto il pagamento a mezzo RID ma mi viene chiesto di pagare tramite bonifico, come mai?

Prima che diventi possibile incassare a mezzo RID dobbiamo attendere che la vostra banca ci autorizzi per via telematica ad eseguire i futuri addebiti sul conto: la cosiddetta procedura di allineamento elettronico archivi. La tempistica per questa operazione è piuttosto variabile.
Nel caso in cui la vostra richiesta non sia ancora in stato "Richiesta autorizzata dalla Banca" e la scadenza del preavviso sia prossima è preferibile eseguire il pagamento a mezzo bonifico bancario.
Nel caso dobbiate saldare un preavviso di fattura la cui scadenza è precedente alla conferma attivazione del RID la stessa va pagata a mezzo bonifico bancario o carta di credito. Non è possibile richiedere pagamenti RID per fatture già scadute.


WIRTEK applica dei filtri sul traffico internet? WIRTEK limita il traffico P2P o il VoIP?

Assolutamente NO.
Internet è un mezzo di comunicazione che unisce milioni di persone da ogni parte del mondo, indipendentemente dai confini geografici e leggi nazionali, è quindi libero per definizione.
La nostra azienda per propria filosofia non applica alcuna forma di discriminazione del traffico, né per servizio, né per fornitore di contenuto.
In caso di saturazione temporanea di una tratta la banda disponibile viene divisa tra gli utenti in base al profilo di MCR sottoscritto.


Quanto consuma l’antenna WIRTEK?

Il consumo dipende dal traffico dati sviluppato. In sostanza l'antenna ha un consumo base "a riposo" che poi sale nel caso venga sviluppato del traffico continuativo da/verso internet.
Da alcune misurazioni eseguite comunque il consumo è risultato sempre inferiore ai 5Wh


La connessione WIRTEK è più veloce del mio attuale modem analogico/ISDN?

Il modem analogico consente, in condizioni di linea ideali, una velocità di 56kbit/s. Il collegamento ISDN consente una velocità di 64kbit/s.
Si può quindi calcolare subito che la più piccola connessione WIRTEK (2000/256kbit/s) è almeno 30 volte più veloce.
Va tenuto inoltre presente che la connessione WIRTEK fornisce una banda minima garantita (MCR) cosa che le connessioni analogiche/ISDN normalmente non forniscono.


Come posso utilizzare al meglio i programmi peer-to-peer e di scambio file?

Per utilizzare al meglio questo tipo di programmi, o in generale i programmi che richiedono un accesso diretto al computer da internet, è necessario impostare nel sistema gli indirizzi ip pubblici che WIRTEK mette a disposizione per ogni connessione.


Posso richiedere l’apertura delle porte sull’antenna (NAT, port-forwarding)?

Si, ma l’operazione è possibile effettuarla direttamente scaricando dal sito l’apposito programma. Su come effettuare la configurazione seguire l’apposita FAQ Tecnica.


E’ possibile realizzare un’installazione condominale/multiutenza con un’antenna unica?

È possibile richiedere un'installazione condominiale a partire da almeno 3 sottoscrizioni contemporanee, il costo per singola utenza non varia dalla versione standard.
Per questo tipo di installazione è necessario venga messo a disposizione dello spazio in un locale tecnico (con fornitura alimentazione 220v) in cui i nostri tecnici installeranno un armadietto contenente gli apparati necessari a diramare il collegamento verso le singole utenze/unità abitative.


Quali sono le condizioni e l’assistenza tecnica?

E’ possibile avere l’assistenza tecnica per il servizio attraverso la casella Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Il servizio è disponibile 24h su 24.

una realizzazione PromoForWeb